RedruM Experience

Il progetto dei cagliaritani Redrum nasce, nell’inverno 2011, dalla voglia di sperimentare e giocare coi generi al di fuori di un genere. Ognuno ha portato la sua storia, le sue influenze, nel tentativo di farle convivere in armonia e stridere in antitesi. I suoni blues della chitarra si fondono con ritmiche funk di basso e batteria in un contrasto di sensazioni scandito da groove e cambi di intensità, con suoni e metriche in costante evoluzione.

La band intraprende le prime esibizioni a fine 2011. A metà 2012 incide una demo con tre pezzi originali. Con il cambio di batterista il nome diventa Redrum Experience (Alessandro Pinna, Davide Onida, Giancarlo Coghe, Nicola Giuso) e arriva il primo lavoro, “Jailbreak”, concept album che è una dichiarazione di intenti: rompere da un lato gli schemi musicali spesso ancorati agli stereotipi di un genere, dall’altro ripensare gli schemi sociali, psicologici e antropologici che ci vengono imposti dalla società occidentale. Registrato durante quattro giorni di isolamento in una villa nella costa di Orosei, l’album racchiude i temi sui quali si sviluppano anche i nuovi brani attualmente in fase di registrazione.

In questi anni tanti live e contest in tutta l’isola abbiamo cercato di impiantare il seme della follia nelle teste di chi ha avuto l’onore o il disonore di assistere allo show.

Genere Musicale

Power Funk

Iscrizione SIAE

NO

Località

Cagliari

Componenti

Alessandro Pinna
Davide Onida
Giancarlo Coghe
Nicola Giuso

Contattaci

Hai bisogno di chiarimenti? Scrivi qua

Non leggibile? Cambia il testo. captcha txt

Start typing and press Enter to search

Perry-Franksos