Pasquale Carzedda

Nuorese, classe 1983, sin da piccolo Pasquale si scopre appassionato di canto e chitarra. Nel 2011, matura la volontà di intraprendere il percorso cantautorale e partecipa al concorso “Voci di maggio” con la canzone “La lettera del futuro” arrivato tra i 20 finalisti della prima edizione del festival.

Nel 2013 è tra i 30 finalisti del “Premio De Andrè”. A seguito dell’alluvione che nel dicembre del 2013 sconvolge la Sardegna, scrive “Madre resterai”, riuscendo a mettere assieme gran parte dei ragazzi della prima edizione di “The Voice of Italy” e realizzando un videoclip che ha un ottimo riscontro su Youtube. Il ricavato della vendita del singolo su iTunes verrà poi devoluto interamente alle Onlus che si occupano della ricostruzione dei paesi colpiti dalla catastrofe.

Nel 2014 al “RockAmicizia”, festival sardo dedicato alla musica emergente, vince il premio come miglior testo e miglior musicista con la canzone “Leggerezza”. Nello stesso anno arrivo finalista al concorso “Senza Etichetta”, con Mogol alla presidenza.

Dal 2014 porta avanti il nuovo progetto live “La musica rimane sempre una giovane emozione” in cui accompagnato dalla chitarra reinterpreta i classici del cantautorato italiano, affiancando la lettura di poesie edite o inedite. La passione per il canto lo porta anche a dedicare il suo tempo al coro dei ragazzi della Parrocchia di S. Giorgio a Bitti, con cui crea la Band ACR per l’animazione delle numerose feste associative in tutta la Diocesi di Nuoro.

Genere Musicale

Pop

Iscrizione SIAE

NO

Località

Bitti (NU)

Componenti

Pasquale Carzedda

Contattaci

Hai bisogno di chiarimenti? Scrivi qua

Non leggibile? Cambia il testo. captcha txt

Start typing and press Enter to search

ottaviaPerry-Frank